• webmail
  • IT
Certificazioni e Qualifiche

Le nostre certificazioni e qualifiche sono:

 

  • ISO 9001/UNI EN ISO 9001 : 2008 Progettazione, produzione ed installazione di strutture metalliche, coperture speciali in acciaio e strutture off-shore. Progettazione e e produzione di tubi saldati. Costruzioni meccaniche e montaggi di macchine ed impianti industriali. Progettazione e produzione di apparecchiature in pressione non di serie.

 

  • Schema di Gestione per la Qualità di saldatura UNI EN ISO 3834-2 (Doc. EWF 636) per ponti, edifici civili ed industriali, gru speciali e off-shore, tubi saldati, strutture off-shore.
 
 


 
  • AISC (American Inst. of Steel Construction) certificato per costruzioni di edifici in acciaio, certificato di livello avanzato per fabbricazione ponti, certificato per componenti metalliche di ponti e autostrade, qualifica aggiuntiva per elementi a  frattura critica e per sistemi di verniciatura complessi in luogo chiuso.
 
  • Certificato di Conformità del controllo produzione in fabbrica num. 1381-CPR-431. In conformità con il regolamento 305/2011 / UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 (CPR) applicato ai componenti in acciaio strutturale sui prodotti da costruzione. Per classe di esecuzione EXC4 in accordo con CN 1090-2

 

  • ACHILLES JQS : per i fornitori all'industria petrolifera in Norvegia e in Danimarca.

 

  • Certificato di competenza per lavori riguardanti costruzioni strategiche in Russia.

 

  • Certificato CE del sistema di qualità in conformità alla PED, paragrafo 4.3 per la produzione di tubi longitudinali saldati.

 

  • Certificazione come produttore in conformità con i requisiti del Russian Maritime Register of Shipping per: pali in acciaio petrolio e gas

 

  • BS OHSAS 18001:2007 Progettazione e produzione di strutture metalliche, coperture speciali in acciaio e strutture off-shore attraverso le fasi di taglio, saldatura, assiematura, e coordinamento delle attività di granigliatura e verniciatura. Montaggio finale di strutture metalliche e coperture speciali in acciaio. 

 

  • UNI EN ISO 14001:2004 Progettazione e produzione di strutture metalliche, coperture speciali in acciaio e strutture off-shore attraverso le fasi di taglio, saldatura, assiematura e coordinamento delle attività di granigliatura e verniciatura. Montaggio finale di strutture metalliche e coperture speciali in acciaio.
 
  • ASME U/U2 Produttore di recipienti a pressione
 
 
 
  • Certificato di Conformità del controllo produzione in fabbrica num. 1381-CPR-416. In conformità con il regolamento 305/2011 / UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 (CPR) applicato ai componenti in acciaio strutturale sui prodotti da costruzione. Per classe di esecuzione EXC4 in accordo con UNI 10210-1:2006 / UNI EN 10219-1:2006

 

 

Numerose sono le attestazioni di merito riconosciuto alle imprese del gruppo Cimolai per l'importanza ed il livello qualitativo delle opere realizzate in Italia e all'estero; tra le più significative vengono segnalate quelle rilasciate da:

 

 

  • Associazione Costruttori Acciaio Italiani
  • British Construction Industry Award 1989 - for TR1 Aircraft shelter
  • Fiat Engineering
  • Camera di Commercio
  • British Construction Industry Award 1996 - for Second Severn Crossing Bridge
  • Federation Nationale des Travaux Publics de France - Diplome d'Honneur - TGV Mediterranee
  • Corus Construction Awards for the Millennium - Millennium Stadium Cardiff
  • Institution of Civil Engineers of East Anglia Association
  • ECCS (European Convention for Constructional Steelwor) Award 1995 - for Viaduct over the Gran Canal Maritime at Le Havre
  • ECCS Award 2001 - for Viaduct du Chavanon
  • ECCS Award 2005 - for Athens Olympic Stadium
  • International Institute of Welding: Guerrera Medal
  • ECCS Award 2007 - for Speed Ice Skating Arena "Oval"
  • ECCS Award 2009 - for Reggio Emilia Bridges
  • ECCS Award 2010 - for Ravine Fontaine Viaduct
  • ECCS AWARD 2011 - for Aviva Stadium in Dublin

Produzione

Politiche e Certificati

Progetti

Contatti

Credits