• webmail
  • IT
Politiche Aziendali

POLITICA PER L'AMBIENTE DI CIMOLAI SPA

 

Nello svolgimento di tutte le attività di produzione in impianti aziendali e su tutti i siti, come per la protezione della sicurezza dei lavoratori e di tutte le altre parti interessate, la protezione delle risorse naturali e la garanzia di uno sviluppo sostenibile sono obiettivi molto importanti, nel rispetto delle leggi vigenti e gli standard internazionali.

 Gli obiettivi da seguire sono:

 Impegno continuo al miglioramento delle prestazioni ambientali;

  • Il rispetto e la protezione delle comunità e ambienti diversi in cui stiamo operando;
  • Attuazione di una gestione sostenibile delle risorse ed energia, applicato per esempio con l'uso di fonti rinnovabili (fotovoltaico);
  • Coinvolgimento e sensibilizzazione di tutte le parti coinvolte;
  • Controllo delle emissioni in atmosfera, l'inquinamento acustico e la corretta gestione dei rifiuti;
  • Gestione degli aspetti ambientali, minimizzando l'impatto ambientale sul sito di intervento, sia per il lavoro svolto direttamente e quelle eseguite dai subappaltatori e fornitori;
  • Prevenzione di eventi di inquinamento accidentale o per identificare e agire su siti in cui le opere potenzialmente inquinanti sono in corso.

 La Direzione espone in azienda questo documento e lo rende noto a tutti i soggetti aziendali.

 

 

 POLITICA DELLA SICUREZZA SUL LAVORO DELLA DITTA CIMOLAI SPA

 

La Direzione Aziendale della CIMOLAI S.p.A. si impegna a perseguire gli obiettivi di miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori, come parte integrante della propria attività e come impegno strategico rispetto alle finalità più generali dell’azienda.

In dettaglio, la Direzione si impegna affinché:     

  • l’attività aziendale sia pianificata e condotta anche col fine di garantire la sicurezza sul lavoro, per ridurre e prevenire gli incidenti, infortuni e malattie professionali, obiettivo considerato parte integrante ed essenziale dell’insieme degli obiettivi aziendali;
  • per ogni singola mansione, attività lavorativa, locale, impianto sia effettuata la valutazione dei rischi e vengano definite le misure di prevenzione necessarie a tutela di chiunque possa essere esposto;
  • fin dalla fase di definizione di nuove attività, commesse, impianti, edifici, ecc. o nella revisione di quelle esistenti, gli aspetti della sicurezza siano considerati essenziali e oggetto di specifica analisi;
  • tutta la struttura aziendale (dirigenti, preposti, progettisti, impiantisti, servizi acquisti e manutenzioni, lavoratori, ecc.) partecipi, secondo le proprie attribuzioni e competenze, al raggiungimento degli obiettivi di sicurezza assegnati;
  • i lavoratori siano sensibilizzati sui temi della sicurezza e siano periodicamente coinvolti e consultati;
  • tutti i lavoratori siano informati, formati, e, quando necessario, addestrati per svolgere i loro compiti in sicurezza e per assumere le loro responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro con specifico riferimento alla mansione svolta;
  • si faccia fronte con rapidità, efficacia e diligenza alle eventuali esigenze di sicurezza emergenti nel corso delle attività lavorative;
  • siano rispettate tutte le leggi e i regolamenti vigenti, formulate le necessarie procedure di sicurezza e siano correttamente applicate in azienda;
  • gli appalti e le prestazioni di lavoro di personale non dipendente siano analizzati, definiti e condotti anche con l’obiettivo di garantire la sicurezza sul lavoro del personale proprio, altrui e di terzi;
  • vengano definiti gli obiettivi per la sicurezza aziendali, verificati e ridefiniti periodicamente, al fine di correggere eventuali carenze e per migliorare continuamente la prevenzione;
  • vengano destinate sufficienti risorse per attuare i punti precedenti.

La Direzione espone in azienda questo documento e lo rende noto a tutti i soggetti aziendali.

Produzione

Politiche e Certificati

Progetti

Contatti

Credits